Come funziona

Inseriamo bambini e ragazzi con disabilità nei gruppi sportivi del loro territorio

 

All Inclusive Sport ha definito uno schema per gli inserimenti sportivi dei giovani atleti con disabilità.

Questo format predilige la qualità alla quantità degli inserimenti, perché prevede l’affiancamento del bambino/ragazzo lungo tutta la durata del percorso e il monitoraggio periodico della soddisfazione di tutti gli attori in campo: l’atleta con disabilità e la sua famiglia, i compagni di squadra, l’allenatore, la società sportiva.

 

Ecco come funziona.

1 - Primo Contatto

Il ragazzo con disabilità o la sua famiglia contattano All Inclusive Sport tramite la sede reggiana di CSV Emilia o della Medicina dello Sport

2 - Orientamento

Il Supertutor orienta la famiglia e il ragazzo alla società sportiva inclusiva più adatta

3 - Società sportiva

Il Supertutor prende accordi diretti con l’associazione o società sportiva per l’inserimento del ragazzo

4 - Tutor

Ove necessario, viene scelto e arruolato un tutor, perché affianchi il ragazzo con disabilità nell’inserimento

5 - Allenamento

Il ragazzo con disabilità inizia il suo percorso nella società sportiva, pagando la stessa quota dei compagni normodotati

6 - Monitoraggio

Il Supertutor monitora l’efficacia dell’inserimento per tutti: ragazzo, squadra, allenatore, società sportiva

7 - Formazione

Ogni anno All Inclusive Sport organizza un corso di formazione per i tutor

8 - Comunicazione

All Inclusive Sport comunica le opportunità offerte dal progetto alle famiglie, alle scuole, alle società sportive